Hotspot D-Star

Utilizzando i software di Jonathan Naylor, G4KLX, che consentono di realizzare un semplice hotspot D-Star mediante un PC con scheda audio, un ricetrasmettitore con presa dati a 9600 baud e un'interfaccia per la sola commutazione TX/RX attraverso la porta seriale, vediamo com'è possibile realizzare un impianto di tutto rispetto nonostante si faccia ricorso a materiale di recupero e un po' di ingegno. Dopo aver rimediato infatti un vecchio Athlon XP 2600+ con 1Gb di RAM e un altrettanto vetusto Standard C-520, portatile dell'inizio degli anni 90 al quale sono stati sostituiti in precedenza tutti gli elettrolitici SMD (toglietevi la curiosità visitando questa pagina), incominciamo a mettere insieme i vari pezzi non prima di avere aperto nuovamente l'RTX portatile ed avere individuato i punti dove poter prelevare e iniettare il segnale DV. Devo dire che ricordavo di avere utilizzato in passato il C-520 per il traffico packet a 9600 baud e non è stato difficile trovare in rete le indicazioni utili per effettuare un paio di saldature nei punti giusti. La rete infatti non dimentica ed ecco qui il link per la modifica.

Standard C-520
Standard C-520

Interfaccia RX/TX

Per la commutazione TX/RX e l'interfacciamento dei segnali con la scheda audio del PC abbiamo bisogno di un semplice circuito realizzabile con un transistr, qualche resistenza e un paio di condensatori, seguendo lo schema messo a punto e disegnato da IZ5IGB Graziano del Gruppo Radio Firenze dal quale è stato copiato di sana pianta e saldando i pochi componenti su una basetta mille fori o direttamente all'interno del connettore DB9 della seriale del PC. Di seguito trovate alcune foto di una mia precedente realizzazione.

Dissipatore e ventola di Raffreddamento

A questo punto, una volta richiuso il ricetrasmettitore e realizzata la semplice interfaccia di commutazione, non ci resta che collegare i cavi e installare il software di Jonathan Naylor per la gestione del sistema senza tralasciare il fatto che il nostro portatilino, specie se alimentato esternamente a 13,8V, scalderà in maniera impressionante, come del resto tutti quelli del suo tempo. Ecco allora che sul dorso dell'RTX è stato installato il dissipatore di un Pentium 4 con relativa ventola di raffreddamento, forse in maniera un po' spartana come si vede nelle foto sottostanti, ma di sicuro effetto, interponendo tra l'apparecchio e il dissipatore in rame uno strato di grasso termoconduttore. 

Software di gestione

I software per la gestione dell'Hotspot sono due, uno per la gestione della radio e dei segnali tramite scheda audio del PC, il Sound Card Repeater, e l'altro per la gestione del gateway, l'ircDDB Gateway appunto. Entrambi sono aggiornati a settembre/ottobre 2013 e scaricabili dai link sottostanti, mentre per maggiori informazioni, per i settaggi e gli aggiornamenti è possibile visitare ed entrare a far parte dei due gruppi Yahoo relativi ai due programmi menzionati.

Sound Card Repeater
Software per la gestione della radio e della scheda audio del PC.
Repeater-20130904.rar
Archivio dati compresso 2.9 MB
ircDDB Gateway
Software per la gestione del gateway da e verso la rete internet.
ircDDBGateway-20131001.rar
Archivio dati compresso 2.4 MB